Le stelle di Lampedusa di Pietro Bartolo

Le stelle di Lampedusa di Pietro Bartolo

Tratto da Scaffali da leggere

Quando Pietro Bartolo, medico di Lampedusa, vide Anila per la prima volta rimase di sasso. Quella bambina non avrà avuto più di dieci anni. Che cosa ci faceva una creatura così piccola, da sola, in una nave piena di naufraghi disperati? Allo stupore di quel primo istante seguì una certezza: l’arrivo a Lampedusa per Anila non era la fine di un lungo viaggio ma solo una tappa intermedia, un nuovo punto di partenza verso il suo vero obiettivo, trovare la mamma «da qualche parte in Europa» e salvarla. 

Pietro Bartolo è un medico italiano che dal 1991 si occupa del poliambulatorio di Lampedusa e che nel suo libro Le stelle di Lampedusa, uscito nell’ottobre del 2018, racconta di quello che è il suo lavoro nell’isola. Attraverso le sue parole Bartolo ci parla dei migranti che arrivano sulle coste italiane sperando di poter migliorare la propria vita dopo aver fatto un viaggio estenuante e non privo di difficoltà; in particolare ci racconta la vicenda di Anila, un bambina che arriva a Lampedusa una notte di dicembre completamente sola…

Continua qui

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *