Tag: albi illustrati

L’inconnu, albo illustrato per parlare di incontro e punto di vista.

L’inconnu, albo illustrato per parlare di incontro e punto di vista.

Un incontro misterioso attende questi magnifici animali, splendidamente illustrati da Daniela Iride MurgiaIn Italiano non è stato tradotto, ma può essere utile averlo in classe se si hanno bambini provenienti da paesi in cui si parla francese (pensando ad esempio all’Africa Francofona). Inoltre il testo di Luca Tortolini è comprensibile con facilità anche da chi …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
In bocca al lupo. La pluralità delle visioni e dei punti di vista secondo Fabian Negrin

In bocca al lupo. La pluralità delle visioni e dei punti di vista secondo Fabian Negrin

Articolo di Silvia Camilotti pubblicato su Il gioco degli specchi dedicato ad un albo illustrato bellissimo di Fabian Negrin edito da Orecchio Acerbo: Una originalissima riscrittura della fiaba di Cappuccetto Rosso, sia nei contenuti che nella veste grafica. Il grande merito di questa opera di Fabian Negrin, in questo caso nelle vesti sia di autore …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Peter nella neve

Peter nella neve

Da Teste Fiorite: Prendete in mano Peter nella neve di Ezra Jack Keats, edito da Terre di mezzo in queste settimane dopo decenni di attesa oltre oceano, e ditemi cosa vi pare della storia. Cosa ci leggete? Cosa vi colpisce? Provo a dirvi quello che ha colpito me e che è anche esattamente la misura della sua …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Hugo cattivo, sanguinario e pericolossimo

Hugo cattivo, sanguinario e pericolossimo

Da Teste Fiorite, 16 dicembre 2019 Alzi la mano chi vedendo un coccodrillo non proverebbe paura!! Dai, non ditemi che non è più che legittimo provare timore davanti ad un animale del genere soprattutto se non ne avete mai visto uno prima! Questa, esattamente questa, è la storia di Hugo cattivo, sanguinario e pericolosissimo di …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Ibby Camp a Lampedusa, una magia che si ripete

Ibby Camp a Lampedusa, una magia che si ripete

Da Ibby Italia, di Anna Sardone, 27/11/19 All’inizio di ogni IBBY Camp, in genere durante il primo incontro con i volontari e le volontarie appena arrivati, c’è un momento in cui mi prende il panico perché mi chiedo: ce la faremo quest’anno? Riusciremo a fare andare tutto nel verso giusto? Le attività risponderanno alle attese …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Sssh, un libro senza parole rumoroso

Sssh, un libro senza parole rumoroso

Oggi proponiamo un silent book recensito da Testefiorite. Si intitola Sssh è di Fred Paronuzzi illustrato da Mariana Ruiz Johnson, fresco di pubblicazione da parte di Camelozampa. Abbiamo scelto di inserirlo nella nostra bibliografia perché è un esempio di letteratura davvero inclusiva e interculturale, in cui il piccolo protagonista vive in un contesto in cui …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Colori della pelle e differenze di genere negli albi illustrati

Colori della pelle e differenze di genere negli albi illustrati

Il volume si intitola “Colori della pelle e differenze di genere negli albi illustrati. Ricerche e prospettive pedagogiche” è pubblicato da Franco Angeli Editore. Le autrici sono Veronique Francis, Anna Pileri, Ivana Bolognesi, Irene Biemmi, Valeria Barbosa. Intento: investigare in profondità le rappresentazioni delle diversità negli albi illustrati, considerati rilevanti mediatori nella trasmissione culturale durante …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
“Cosa c’è nella tua valigia?” Albo illustrato di Chris Naylor-Ballesteros

“Cosa c’è nella tua valigia?” Albo illustrato di Chris Naylor-Ballesteros

Da Testefiorite, di Roberta Favia, pubblicato il 6/10/19, un albo illustrato perfetto anche per la fascia d’età 3-6 anni oltre che per la scuola primaria: Quando ricevo le newsletter degli editori o le comunicazioni per la stampa, o quando una casa editrice mi propone un libro da leggere e valutare, leggo tutto con calma ma …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Il viaggio di Cam: parlare di guerra facendo intravedere la speranza

Il viaggio di Cam: parlare di guerra facendo intravedere la speranza

Da Milkbook, di Rossella Gardelli, 30/10/19 C’è sempre un momento in cui ci accorgiamo che i nostri bambini sono cresciuti e ci troviamo a dover affrontare con loro tematiche difficili, dalle quali fino a quel momento li avevamo protetti. Credo che la guerra sia proprio uno degli argomenti che si vorrebbe non dover spiegare, ma …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi: