Tag: cinema

3 Brothers, cortometraggio di Spike Lee in sostegno del movimento “Black Lives Matter”

3 Brothers, cortometraggio di Spike Lee in sostegno del movimento “Black Lives Matter”

Il regista americano Spike Lee ha realizzzato un corto di un minuto e 34 secondi in sostegno del movimento Black Lives Matter. Un video crudo, intitolato ‘3 Brothers-Radio Raheem, Eric Garner And George Floyd’, presentato durante un’intervista alla Cnn, che il regista dedica al caso di George Floyd, l’afroamericano ucciso dalla polizia a Minneapolis. Il …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Il razzismo al cinema: il white (e black) washing

Il razzismo al cinema: il white (e black) washing

Articolo di Alessandra Saiu pubblicato su Il Bo Live, Università di Padova, il 4 agosto 2018: Qualche giorno fa Netflix ha annunciato che per i suoi utenti nel 2020 sarà disponibile una nuova serie originale francese: l’adattamento contemporaneo della saga sul famoso ladro gentiluomo Arsenio Lupin. L’attore che vestirà i suoi panni sarà Omar Sy, già …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Joaquin Phoenix ringrazia per l’Oscar “Lottiamo contro razzismo e disuguaglianze”

Joaquin Phoenix ringrazia per l’Oscar “Lottiamo contro razzismo e disuguaglianze”

Ecco la versione integrale del discorso di ringraziamento di Joaquin Phoenix, vincitore dell’Oscar come miglior attore protagonista per la sua interpretazione in “Joker”: “Mi sento così pieno di gratitudine adesso. Non mi sento migliore di nessuno degli altri colleghi candidati o di nessuno in questa sala, perché condividiamo lo stesso amore – ossia l’amore per …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
30 anni dopo “Fa’ la cosa giusta” di Spike Lee è ancora il miglior film su razzismo e violenza

30 anni dopo “Fa’ la cosa giusta” di Spike Lee è ancora il miglior film su razzismo e violenza

Articolo tratto da The Vision, di Manuel Santangelo, 28/09/19 A trent’anni dall’uscita, l’errore principale che si tende a fare quando si analizza Do the Right thing (Fa’ la cosa giusta) del regista newyorchese Spike Leeè ridurlo a una storia strettamente statunitense, a una riflessione sull’identità e sul razzismo che non riguarda noi europei. È come …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
“I am not your negro” di Raoul Peck

“I am not your negro” di Raoul Peck

Da Internazionale, di Francesco Boille, esperto di cinema e fumetti, pubblicato il 14/04/17 Perché tanto livore bianco? Forse l’ossessione per una sorta di “demone della purezza” rivela l’oscurità che si agita nell’animo dei bianchi? Sono le domande inquietanti che vengono fuori vedendo il documentario capolavoro I am not your negro di Raoul Peck, basato su …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Wim Wenders: « Il mio film contro l’Europa razzista e smemorata»

Wim Wenders: « Il mio film contro l’Europa razzista e smemorata»

Intervista al regista del Corriere.it, di Giuseppina Manin, 22/08/19 Il regista tedesco torna con un nuovo film , «Submergence», una storia di amore e morte che coinvolge anche terrorismo e ambientalismo Submergence di Wim Wenders (da ieri al cinema) è una storia d’amore a tre, lui, lei e il mare. Storia d’amore e morte che …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Blinded by the light

Blinded by the light

IL 29 agosto esce nei cinema italiani una pellicola liberamente ispirato alla storia vera di un ragazzo pakistano nell’Inghilterra della Tatcher. Recensione da “Una vita da cinefilo”: C’è un curioso rapporto tra il cinema e Bruce Springsteen. Il Boss, uno dei cantautori più amati al mondo, aveva partecipato ad un divertente cameo nel film cult …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Che fare quando il mondo è in fiamme?

Che fare quando il mondo è in fiamme?

Da Mymovies “Minervini racconta la privazione e il desiderio di riscatto” , scritto da Paola Casella e pubblicato il 9 maggio 2018: Il regista gira in silenzio lasciando che che il suono più assordante sia quello del cuore di una comunità destinato a spezzarsi, giorno dopo giorno. A fare la differenza, in un documentario d’autore, …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
L’ordine delle cose di Andrea Segre

L’ordine delle cose di Andrea Segre

Recensione del film “L’ordine delle cose” di Andrea Segre, a cura di Cineforum. Trama: Corrado è un alto funzionario del Ministero degli Interni italiano specializzato in missioni internazionali contro l’immigrazione clandestina. Il Governo italiano lo sceglie per affrontare una delle spine nel fianco delle frontiere europee: i viaggi illegali dalla Libia verso l’Italia. La missione di …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi: