Tag: Confini

Senza confini. Etnographic novel sui migranti del nuovo millennio

Senza confini. Etnographic novel sui migranti del nuovo millennio

Senza confini è una etnographic novel che unisce la ricerca antropologica con il racconto scritto e disegnato, nata dall’esigenza di dare uno sguardo nuovo alle storie del nomadismo contemporaneo e all’esperienza vissuta dai migranti del nuovo millennio. Francesca Cogni e Andrea Staid si sono incontrati con i loro differenti approcci, per tessere una ragnatela di …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Il confine secondo Marco Rovelli. Un disco, un’antologia letteraria e visiva

Il confine secondo Marco Rovelli. Un disco, un’antologia letteraria e visiva

Da Artslife la recensione dell’album di Marco Rovelli “Portami al confine” (Squilibri 2020) che ospita, tra gli altri, i brani: -“Il muro di Idomeni“, atto di accusa che al ritmo delle onde del mare denuncia la condizione disumanizzante dei campi; -“Al confine“, legato alla lotta dei curdi, tra i quali Rovelli è andato qualche anno …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Grecia. Noi ginecologhe tra le rifugiate di Moria, tra violenze e aborti spontanei

Grecia. Noi ginecologhe tra le rifugiate di Moria, tra violenze e aborti spontanei

Articolo di Francesca Ghirardelli su Avvenire, 8 marzo 2020: Resistenti e con una pazienza infinita: non hanno altra scelta che essere così le donne del campo di Moria, la tendopoli da 20mila persone che sorge ormai da anni tra gli ulivi dell’isola greca di Lesbo. Fuori da uno dei due ingressi di questo centro di identificazione UE, …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Muoia il mondo, purché non muoia io. Io e il rapporto con l’alterità secondo Stefano Massini

Muoia il mondo, purché non muoia io. Io e il rapporto con l’alterità secondo Stefano Massini

Dallo studio vuoto di Piazzapulita, Stefano Massini racconta con la consueta franchezza il suo punto di vista sulla psicosi da contagio. Covid-19 sta insegnando che ognuno è al sicuro solo nel proprio cerchio con il raggio di 1 metro, ma proprio questo è il punto: non ci interessa niente che non sia direttamente una minaccia …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
A Lesbo finisce l’Europa

A Lesbo finisce l’Europa

Di Annalisa Camilli, Internazionale, 3 marzo 2020 È il “lunedì puro” a Lesbo, la fine del carnevale per gli ortodossi: è festa, non si lavora, si organizzano dei picnic con la famiglia, si mangia pane azzimo e si fanno volare degli aquiloni colorati. Ai bordi delle strade di Mitilene, il capoluogo dell’isola, gli ambulanti vendono …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Grecia: sospensione del diritto di asilo e violenza per respingere i migranti siriani al confine con la Turchia

Grecia: sospensione del diritto di asilo e violenza per respingere i migranti siriani al confine con la Turchia

Un bambino è morto in un naufragio, un uomo è stato ucciso al confine tra Grecia e Turchia, ucciso da un proiettile sparato dalla polizia di frontiera greca. La Grecia sospende il diritto di asilo, schiera l’esercito, spara contro i profughi. https://youtu.be/6_acA5uin94 Condividi:

Condividi:
Classificare, separare, escludere di Marco Aime

Classificare, separare, escludere di Marco Aime

L’antropologo Marco Aime spiega le nuove forme di razzismo nel saggio edito da Einaudi nella Collana I Maverick Il razzismo è un fenomeno diffuso e insinuante, che si incarna in forme sempre nuove, piú o meno gravi, nei diversi contesti storici, sociali e culturali. I pregiudizi, le esclusioni, l’odio e la paura dell’altro sembrano essere …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Confini e Frontiere. La moltiplicazione del lavoro nel mondo globale

Confini e Frontiere. La moltiplicazione del lavoro nel mondo globale

Da Euronomade, pubblicato il 9/07/14 Recensione di TONI NEGRI.* Dopo l’89 e la fine dell’Unione Sovietica il mercato capitalista è diventato globale. Da allora, pur attraverso molteplici crisi, tale globalità si è mantenuta – anzi, rafforzata. Si son tuttavia potuti osservare altri fenomeni: la relativa crisi dell’egemonia USA e soprattutto una nuova, sempre più evidente, …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
La psicologia al tempo delle migrazioni

La psicologia al tempo delle migrazioni

Il dovere evolutivo di eliminare i confini, pubblicato il 19 febbraio 2019 da Wsimag.com Di Marcella Taricco* Quando un intero continente è in difficoltà, quando le disparità economiche sono enormi, quando lo sfruttamento del pianeta non pare avere limiti, allora nascono le crisi. Perché il plurale? Perché non si tratta soltanto di una crisi economica; …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Bruciare la frontiera

Bruciare la frontiera

Bruciare la frontiera è la seconda fatica narrativa di Carlo Greppi, storico che alterna la scrittura di romanzi al lavoro di ricerca. I protagonisti sono Francesco e Kappa, che il lettore ha già conosciuto in Non restare indietro (Feltrinelli, 2016). I ragazzi sono cresciuti: in occasione del diciottesimo compleanno, Francesco progetta di partire a piedi con l’amico inseparabile. …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi: