Tag: diritti umani

3 Brothers, cortometraggio di Spike Lee in sostegno del movimento “Black Lives Matter”

3 Brothers, cortometraggio di Spike Lee in sostegno del movimento “Black Lives Matter”

Il regista americano Spike Lee ha realizzzato un corto di un minuto e 34 secondi in sostegno del movimento Black Lives Matter. Un video crudo, intitolato ‘3 Brothers-Radio Raheem, Eric Garner And George Floyd’, presentato durante un’intervista alla Cnn, che il regista dedica al caso di George Floyd, l’afroamericano ucciso dalla polizia a Minneapolis. Il …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Grup Yorum, il ‘testamento’ di Ibrahim Gokcek: “Trattati da terroristi per aver cantato i diritti degli oppressi”

Grup Yorum, il ‘testamento’ di Ibrahim Gokcek: “Trattati da terroristi per aver cantato i diritti degli oppressi”

Articolo pubblicato su Globalist il 7 maggio dedicato ai musicisti e attivisti membri di Grup Yorum (commento in turco, gruppo musicale fondato nel 1985 e caratterizzato da una formazione variabile. Ispirati agli Inti-Illimani, suonano un genere musicale definito Halk Müziği: Ibrahim Gokcek è morto dopo uno sciopero della fame lungo quasi un anno: le autorità turche avevano vietato al …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Il genocidio armeno

Il genocidio armeno

Articolo tratto da Gariwo, la Foresta dei Giusti: Nel corso della Prima guerra mondiale si compie, nei territori dell’Impero ottomano, il genocidio del popolo armeno. Il governo ultranazionalista dei Giovani Turchi, emanazione del partito “Unione e Progresso”, sceglie di turchizzare l’area anatolica e decide di deportare e sterminare l’etnia armena presente nel territorio fin dal 7° …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Giornata internazionale della tolleranza zero per le mutilazioni genitali femminili, 6 febbraio

Giornata internazionale della tolleranza zero per le mutilazioni genitali femminili, 6 febbraio

Il 6 febbraio 2020 si celebra la Giornata internazionale della tolleranza zero per le mutilazioni genitali femminili istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni, con risoluzione A/RES/67/146 del 20 dicembre 2012, con l’obiettivo di promuovere campagne di sensibilizzazione e azioni concrete per combattere la pratica delle mutilazioni genitali femminili. La mutilazione genitale femminile (FGM, “female genital mutilation”) comprende tutte le procedure che comportano …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Prima vennero, la poesia che ricorda i pericoli dell’apatia politica

Prima vennero, la poesia che ricorda i pericoli dell’apatia politica

di Valentina Colombo Su Sguardi di Confine “Prima vennero”, è una poesia spesso attribuita erroneamente a Bertolt Brecht. In realtà i suoi versi riprendono il sermone che il pastore Martin Niemöller scrisse per rimproverare l’inattività degli intellettuali tedeschi dopo l’ascesa al potere dei nazisti e delle purghe. “Prima vennero” è quindi un testo che sottolinea, in modo incisivo, i pericoli dell’apatia politica. …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Usa, il presepe di denuncia che raffigura Maria, Gesù e Giuseppe rinchiusi in gabbie, separati al confine

Usa, il presepe di denuncia che raffigura Maria, Gesù e Giuseppe rinchiusi in gabbie, separati al confine

Da Open, l’installazione è stata esposta all’esterno della Claremont United Methodist Church in California, suscitando tante polemiche quanti plausi Una chiesa metodista nella città di Claremont, negli Stati Uniti, nella congregazione suburbana a est di Los Angeles, ha deciso di trasformare il proprio tradizionale presepe natalizio in un’opera di denuncia contro le politiche sull’immigrazione di …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
A piccoli passi, di Lucia De Marchi

A piccoli passi, di Lucia De Marchi

Le migrazioni, e in particolare quelle che riguardano i Minori stranieri non accompagnati, non sono solo dei flussi da monitorare ma fenomeni complessi di cui bisogna comprendere in profondità le dinamiche. Questo saggio parte da una ricerca sul campo svolta in diverse città italiane e – analizzando le relazioni di questi minori con gli operatori …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Migranti torturati, violentati e lasciati morire in un centro di detenzione della polizia in Libia, tre fermi a Messina

Migranti torturati, violentati e lasciati morire in un centro di detenzione della polizia in Libia, tre fermi a Messina

Da Dossier Libia, pubblicato il 13/09/19 A riconoscere e denunciare i carcerieri sono state alcune delle vittime, arrivate in Italia con la nave Alex di Mediterranea. Per la prima volta viene contestato il reato di tortura. Patronaggio: “Crimini contro l’umanità, agire a livello internazionale”. Gli orrori a Zawiya, in una struttura ufficiale gestita dalle forze …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
A scuola di diritti umani

A scuola di diritti umani

Franco Lorenzoni su Internazionale, 11 dicembre 2018 “È il più elaborato cestino di carta straccia mai inventato”. Così John P. Humphrey commentava il gran lavoro svolto sulla Dichiarazione universale dei diritti umani, che oggi compie settant’anni. E questo è quello che pensa gran parte delle persone al potere nel mondo, che ogni giorno stracciano senza …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi: