Tag: immigrati

La morte di Murat Idrissi, libro di Tommy Wieringa

La morte di Murat Idrissi, libro di Tommy Wieringa

«Un grido che nessuno sente non si è mai levato.»  Dal catalogo Iperborea: Il traghetto da Tangeri attraversa lo Stretto di Gibilterra in una torrida mattina di fine estate. Non appena tocca il suolo europeo Ilham e Thouraya, due ragazze olandesi di origini marocchine, recuperano l’auto nella stiva e scoprono che il giovane clandestino che …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Io non sono straniero. Reportage narrativo e progetto di Giulia Viezzoli con le illustrazioni di Fuad Aziz

Io non sono straniero. Reportage narrativo e progetto di Giulia Viezzoli con le illustrazioni di Fuad Aziz

Su “Per iscritto“, Marzia Tomasin incontra Giulia Viezzoli. Pubblicato il 6 novembre 2019: L’ospite di questo episodio di Periscritto è Giulia Viezzoli che è un’educatrice professionale specializzata nell’insegnamento dell’italiano per stranieri. Giulia Viezzoli è l’autrice di un libro che s’intitola “Io non sono straniero” con le illustrazioni di Fuad Aziz. Si tratta di un reportage …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Modernizzare senza escludere. L’autoformazione educativa di Bertrand Schwartz

Modernizzare senza escludere. L’autoformazione educativa di Bertrand Schwartz

Bertrand Schwartz, nato a Parigi nel 1919, da 50 anni inventò nuove strategie per lottare contro le disuguaglianze sociali. Con il suo lavoro ha cercato sempre di dimostrare quanto l’esclusione non sia qualcosa di fatalmente inevitabile. Ingegnere di professione, è divenuto un “educatore sul campo” dopo uno stage in miniera che ha profondamente segnato la …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
“Sono fatti tuoi”, campagna contro ogni discriminazione

“Sono fatti tuoi”, campagna contro ogni discriminazione

Pubblicato il 16 gennaio 2020 sul sito di “Uomini e donne della comunicazione“: In seguito al bando promosso dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nell’ambito della strategia chiamata “Educazione alla Cittadinanza Globale”, l’organizzazione non governativa CEFA ha scelto Fanpage.it con l’obiettivo di sensibilizzare gli italiani, spingendoli ad una riflessione contro stereotipi e pregiudizi e …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
La doppia assenza di Abdelmalek Sayad

La doppia assenza di Abdelmalek Sayad

Dalle illusioni dell’emigrato alle sofferenze dell’immigrato Frutto di vent’anni di ricerche, “La doppia assenza” mette a fuoco il problema urgente e difficile dell’immigrazione e disegna uno scenario conflittuale tra le società ricche e quelle povere. A cavallo tra le une e le altre, il migrante è sempre “fuori luogo”, preso nel paradosso di una “doppia …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Il decreto Salvini ha favorito il “business dell’accoglienza”

Il decreto Salvini ha favorito il “business dell’accoglienza”

Di Annalisa Camilli, giornalista di Internazionale, 17 febbraio 2020: Grandi centri di accoglienza nelle mani di pochi enti gestori che in alcuni territori esercitano un vero e proprio monopolio: è quanto emerge dall’ultima parte del rapportodi Action Aid e di Openpolis, pubblicato il 16 febbraio, sugli effetti del primo decreto sicurezza entrato in vigore nell’ottobre del …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Words are stones. 5 video per una campagna contro l’hate speech. La festa in piazza.

Words are stones. 5 video per una campagna contro l’hate speech. La festa in piazza.

“A ballare con quelli non ci penso proprio”. Ma la nostra musica non è poi così male … La musica e la cultura non hanno confini. Il video lo ricorda in modo volutamente ironico proponendo una rappresentazione stereotipizzata di una danza nel corso di una festa. Episodio n. 4 della campagna internazionale contro l’hate speech …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Words are stones. 5 video per una campagna contro l’hate speech. La partita

Words are stones. 5 video per una campagna contro l’hate speech. La partita

“Sono troppi”. Fino a quando non arriva il gol. Quante volte l’abbiamo sentito dire guardando con gli amici una partita di calcio in Tv? Le parole sono pietre. Il razzismo colpisce da troppo tempo i giocatori stranieri di tutte le età e le categorie. Non solo nel calcio. E’ arrivato il momento di dire basta. …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
E tu, che faccia hai? Video antirazzista degli studenti di Bologna

E tu, che faccia hai? Video antirazzista degli studenti di Bologna

“Fai una faccia moldava, senegalese, marocchina, indiana, bolognese?”. I volti non cambiano, c’è chi se la ride: “Questa è la mia faccia”. Gli studenti del Salvemini, l’istituto tecnico di Casalecchio alle porte di Bologna, hanno realizzato un video, già virale, per mandare un messaggio ironico e leggero contro il razzismo. Snocciolano frasi in dialetto bolognese, …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi: