Tag: migrazioni

Storia delle migrazioni internazionali, di Paola Corti

Storia delle migrazioni internazionali, di Paola Corti

Docente di Storia contemporanea all’Università di Torino, Paola Corti ripercorre la storia delle migrazioni internazionali, dalla mobilità territoriale dell’ancien régime e le migrazioni coatte del colonialismo fino alla “grande emigrazione” e alle più recenti diaspore della società globale, analizzando i ruoli che in tempi diversi hanno svolto i protagonisti dell’esodo. Il saggio è pubblicato nella …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Nell’ospedale italiano che cura i migranti affetti da DPTS

Nell’ospedale italiano che cura i migranti affetti da DPTS

VICE News ha visitato la clinica psichiatrica dove i dottori stanno curando i rifugiati affetti da disordine post-traumatico da stress e altre patologie mentali derivanti dalle esperienze vissute. Mentre passava in rassegna le foto sulla gallery del cellulare, tra queste è comparsa l’immagine di un uomo impiccato. “È il mio amico,” ha detto il ragazzo …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Letterature migranti, festival a Palermo

Letterature migranti, festival a Palermo

Dalla Redazione Cultura del Corriere della sera, pubblicato il 7/10/19 Due date e un neologismo. All’interno di questi confini immaginari si svolge la nuova edizione del Festival delle Letterature migranti di Palermo diretto da Davide Camarrone, promosso dall’associazione del festival, dal Comune, dalla Regione e dall’Università di Palermo. Tutti insieme nel nome di una cultura …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Migrazioni e migranti Esperienze di cura

Migrazioni e migranti Esperienze di cura

Dal sito Terrenuoveonlus.it , Centro di ricerca interpersonale e interculturale, volume a cura di Dela Ranci , Franco Angeli editore. Migrazioni e migranti ripercorre e rende visibile la storia di dieci anni di esperienza del Servizio di consulenza psicologica ed etnopsichiatrica per immigrati, attivato a Milano dalla cooperativa sociale Terrenuove con le popolazioni migranti e …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Esodo, storia del nuovo millennio

Esodo, storia del nuovo millennio

Da Leggere a colori, di Irene Pinamonti Con un po’ di ritardo rispetto alla data inizialmente annunciata è finalmente in libreria Esodo – Storia del nuovo millennio, il saggio di Domenico Quirico, edito da Neri Pozza. Dopo lo strabiliante successo de Il Grande Califfato, il giornalista Domenico Quirico ritorna con un libro che illumina l’altro evento fondamentale …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Libertà di migrare: perché ci spostiamo da sempre e va bene così

Libertà di migrare: perché ci spostiamo da sempre e va bene così

Da Doppiozero del 6/10/2016, di Mario Barenghi Dopo essere rimasti a lungo puntati in maniera pressoché esclusiva sul sisma che ha devastato il Centro Italia, i riflettori mediatici hanno ripreso gradualmente a volgersi altrove; e, com’era facile prevedere, tra gli obiettivi principali ci sono le acque del Mediterraneo, solcate dai barconi dei migranti. Accanto alle …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Confini e Frontiere. La moltiplicazione del lavoro nel mondo globale

Confini e Frontiere. La moltiplicazione del lavoro nel mondo globale

Da Euronomade, pubblicato il 9/07/14 Recensione di TONI NEGRI.* Dopo l’89 e la fine dell’Unione Sovietica il mercato capitalista è diventato globale. Da allora, pur attraverso molteplici crisi, tale globalità si è mantenuta – anzi, rafforzata. Si son tuttavia potuti osservare altri fenomeni: la relativa crisi dell’egemonia USA e soprattutto una nuova, sempre più evidente, …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Se la sfida degli “illegali” apre nuove prospettive sulla storia

Se la sfida degli “illegali” apre nuove prospettive sulla storia

Da Il Manifesto del 25/07/2019, articolo di Marc Tibaldi «Io sono confine» di Sharam Khosravi per Eleuthera. L’autore fuggì dall’Iran nel 1986, rifiutando di arruolarsi per la guerra con l’Iraq. Un’odissea tra respingimenti e superamento di confini, fino ad arrivare in Svezia Secondo Agamben nel sistema dello Stato-nazione i viaggiatori «illegali» senza documenti rappresentano «l’elemento inquietante …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi: