Tag: richiedenti asilo

“L’amore cura, l’indifferenza uccide”. Nawal Soufi, attivista per i diritti umani detta “l’angelo dei profughi”

“L’amore cura, l’indifferenza uccide”. Nawal Soufi, attivista per i diritti umani detta “l’angelo dei profughi”

Su Tracce Volanti una testimonianza di Nawal Soufi, detta “l’angelo dei profughi”, una ragazza di origine marocchina arrivata a Catania con la famiglia da bambina, protagonista della biografia di Daniele Biella edito da Edizioni Paoline: “Salvare vite non è reato ! Chi salva una vita, chi contribuisce anche solo con un piccolo gesto e una …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Donne migranti e rifugiate, la violenza ha molte facce

Donne migranti e rifugiate, la violenza ha molte facce

Nella Giornata Internazionale di eliminazione della violenza contro le donne proponiamo questa riflessione di Alessandro Lanni per Carta di Roma.org e UNHCR: I dati raccontano, anche, un incremento nella percentuale di donne che chiedono asilo, ecco in che modo questi numeri raccontano la condizione femminile nei paesi d’origine e non solo Malgrado le ormai numerose …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Di depressione e mentalità coloniale, una riflessione che parte dalla “sindrome nordafricana”

Di depressione e mentalità coloniale, una riflessione che parte dalla “sindrome nordafricana”

Articolo tratto da “L’indiscreto“, che riadatta un testo di “Tempo Presente” di Franco Palazzi (con gentile concessione di Ombre Corte): Il malessere mentale va “provincializzato”. Per poterne capire le cause, cioè, va collegato con il contesto in cui esiste e per questo oggi ha senso rileggere la vicenda della “sindrome nordafricana”. Da quando le sue opere …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Nell’ospedale italiano che cura i migranti affetti da DPTS

Nell’ospedale italiano che cura i migranti affetti da DPTS

VICE News ha visitato la clinica psichiatrica dove i dottori stanno curando i rifugiati affetti da disordine post-traumatico da stress e altre patologie mentali derivanti dalle esperienze vissute. Mentre passava in rassegna le foto sulla gallery del cellulare, tra queste è comparsa l’immagine di un uomo impiccato. “È il mio amico,” ha detto il ragazzo …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
“Where are you? Dimmi dove sei”, il docufilm di National Geographic dedicato ai migranti

“Where are you? Dimmi dove sei”, il docufilm di National Geographic dedicato ai migranti

National Geographic e una foto, quella di Massimo Sestini, che ha fatto il giro del mondo. Una serie di destini ad essa legati che ha voluto raccontare in un film documentario realizzato per NG da Doclab, con la regia di Jesùs Garcès Lambert. Il progetto vede il patrocinio dell’UNHCR. Estate 2014, nelle acque internazionali tra …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Rifugiati e immigrazione. Percorso sul tema della scuola media Caprin (TS)

Rifugiati e immigrazione. Percorso sul tema della scuola media Caprin (TS)

Nel febbraio 2016 quattro classi della scuola media “Caprin” hanno aderito al progetto “Un solo mondo, un solo futuro” coordinato dall’ACCRI e dall’ICS ed alla conseguente “Settimana scolastica della cooperazione internazionale” svoltasi tra il 22 e il 27 febbraio. Il tema che abbiamo scelto, anche in considerazione del fatto che nel nostro rione di Valmaura …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Quale presente per i ragazzi stranieri neo maggiorenni soli?

Quale presente per i ragazzi stranieri neo maggiorenni soli?

Da Napoli Città Solidale, Alessandra del Giudice intervista Claudio Iermano, coordinatore area minori non accompagnati della Cooperativa Dedalus In attesa del convegno “Gli strumenti giuridici a sostegno dei minori stranieri non accompagnati e dei neo maggiorenni che versano in condizioni di difficoltà”, organizzato a Napoli il 14 ottobre, dalla Cooperativa sociale Dedalus, insieme ad ASGI, …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Perché è solo la lingua che fa uguali

Perché è solo la lingua che fa uguali

Esperienze di integrazione in Val d’Aosta Da Africarivista del 12/03/19 Conoscere una lingua è imparare a conoscere la cultura di un paese, di un popolo, è questa la via maestra all’integrazione. Lungo questo cammino si muove DoubleTe, la scuola di italiano per richiedenti asilo che nasce due anni fa ad Aosta, affiancando le attività di …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
Quando l’accoglienza genera nuove risorse e legami sociali

Quando l’accoglienza genera nuove risorse e legami sociali

Da Percorsi di Secondo Welfare, di Stefania Collina, 2/7/19 Come la risposta all’emergenza migratoria ha dato l’avvio in molte regioni italiane ad esperienze di buone pratiche di organizzazione dell’accoglienza Da anni, in molte regioni italiane sono nate esperienze che, rispondendo all’emergenza migratoria, hanno risvegliato una nuova vitalità in luoghi che sembravano destinati all’abbandono. In questo …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi:
I migranti si raccontano attraverso l’arte, gli studenti anconetani a confronto con “l’altro”

I migranti si raccontano attraverso l’arte, gli studenti anconetani a confronto con “l’altro”

Pubblicato sul sito di Ancona Today il 6 maggio 2019: Obiettivo dell’iniziativa è promuovere una visione più equilibrata della diversità e una migliore conoscenza sui temi della migrazione „Il racconto di sé come strumento di conoscenza e dialogo con l’altro. E’ questo il cuore del progetto nazionale “Dimmi di Storie Migranti”, finanziato dall’Agenzia italiana per la cooperazione …

Leggi tutto Leggi tutto

Condividi: